La mia Africa

Home »  La mia Africa

Vorrei sul mio corpo
per sentirmi tuo figlio

Le onde bianche e forti
dell’oceano sussurrano
prepotenti il tuo amore

Stringimi nelle tue braccia
come il vento dolce della notte
stringe in una morsa la terra

Prendimi la mano
per sentire la forza
del sole che brucia il giorno

Dono a Te, madre, il mio cuore
colmo di ogni bene
per i miei fratelli lontani

Elio Ria

—————————————–

I suoi occhi cercano amore, la sua bocca cerca il cibo, magari un po’ di quel cioccolato delle uova pasquali che oggi tutti abbiamo mangiato.

Elio Ria